MP Michael Phelps Swim Method

Panoramica

Introduzione al metodo Michael Phelps per l’insegnamento del nuoto

Abilità Natatorie

Abilità principali
e fasi comuni

Prodotti

Imparare a nuotare,
Prodotti didattici

STORIA

Storia del programma di allenamento Michael Phelps Swimming

Livello 1

Bagnarsi: schizzare

Livello 2

Pre-Principiante: galleggiare

Livello 3

Principiante: nuotare

Livello 4

Principiante di livello avanzato: Allenarsi


Storia

La Michael Phelps Foundation

La Michael Phelps Foundation è un’organizzazione no profit incentrata sullo sviluppo del nuoto e sulla promozione di uno stile di vita sano e attivo, soprattutto per i bambini. Il suo programma simbolo, il programma IM, incoraggia una maggiore partecipazione alle attività di salute e benessere e una maggiore autonomia personale attraverso l’importante messaggio di Michael: sogna, pianifica, ottieni. Michael ha istituito la fondazione nel 2008, investendo il bonus da un milione di dollari vinto per aver ottenuto otto medaglie d’oro ai giochi olimpici di Pechino.


Michael Phelps Swim School:

La creazione di questo programma è stata avviata circa 30 anni fa, con il nome di North Baltimore Swim School (NBSS). Sfruttando le sue competenze accademiche in psicologia infantile e istruzione per la prima infanzia, Cathy Bennett ha sviluppato un programma incentrato sul comfort e sul “sentire” l’acqua.

Negli anni, il programma si è costantemente evoluto per soddisfare le diverse esigenze degli allievi, rimanendo sempre al passo con le ultime ricerche e tendenze nell’ambito della sicurezza e della salute dei bambini.

Nel 2009, Michael Phelps è tornato a Baltimora accompagnato dall’allenatore Bob Bowman e ha iniziato a investire nel proprio sogno: far crescere il nuoto e portare sempre più bambini in acqua. Ha collaborato con la NBSS per sviluppare il programma e offrire la migliore formazione possibile.


“Se vuoi essere il migliore,
devi fare cose che altre persone
non sono disposte a fare."
- Michael Phelps


Il programma di allenamento MICHAEL PHELPS SWIMMING si basasulle Quattro B in ciascuna fase:

BREATH CONTROL (CONTROLLO DELLA RESPIRAZIONE). – L’obiettivo è fare respiri costanti e ritmici a intervalli regolari. Implica la comprensione della necessità di prendere il fiato prima che ciò sia necessario: una rapida inspirazione nei polmoni, quindi un’espirazione lenta e costante. Questa abilità viene spesso introdotta stando a galla uno di fronte all’altro e quindi immergendosi.

BUOYANCY (GALLEGGIABILITÀ). – TSi tratta della forza per galleggiare o emergere dall’acqua ed è influenzata dalla conformazione corporea di ciascuno e dalla quantità di ossigeno presente nei polmoni. Questo elemento essenziale del nuoto si concentra sulla variazione del centro di gravità dal “centro” del corpo sulla terra ferma allo sterno (polmoni) in acqua e su come questo sia il fulcro per mantenere l’intero corpo in superficie (galleggiabilità positiva).

BODY POSITION (POSIZIONE DEL CORPO) – Implica la capacità di mantenere/spostare il corpo attraverso l’acqua nel modo più efficiente e con la minore resistenza possibile. L’obiettivo principale è perfezionare la posizione allungata, fondamentale per tutti i movimenti del nuoto. Una buona posizione allungata è la base necessaria per bracciate e gambate efficienti per muoversi in acqua.

  • Posizione allungata – Braccia tese oltre la testa, a contatto con le orecchie; mani l’una sull’altra con i palmi rivolti verso il basso; gambe stese all’indietro, dritte e unite; testa in acqua, viso rivolto verso il basso, orecchie sott’acqua.
  • Galleggiamento – Il galleggiamento frontale coincide con la posizione allungata, ma le braccia e le gambe sono più rilassate; nel galleggiamento sul dorso, le braccia sono lungo i fianchi e le gambe rilassate.

BALANCE (EQUILIBRIO) – L’equilibrio sfrutta sia la galleggiabilità sia la posizione del corpo per mantenere una posizione allungata. È come andare in bicicletta: un momento di grande rivelazione. Una volta che sente questo equilibrio, il bambino sa che riuscirà a mantenere la posizione di galleggiamento frontale e sul dorso.